Laboratorio didattico “A scuola di geologia” nel Castello di Rampinzeri

Nell’ambito della Settimana della Cultura, patrocinata e promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, la Riserva Naturale di Santa Ninfa (TP) organizza presso il Castello di Rampinzeri l’iniziativa “A scuola di geologia”: un laboratorio didattico dedicato alle scuole ed ai ragazzi basato sullo svolgimento di esperienze-gioco finalizzate alla comprensione di alcuni fenomeni fisici e geologici ed alla conoscenza del territorio.

I partecipanti potranno scegliere fra le seguenti proposte: “Chi indovina la roccia?” consente di riconoscere e classificare diversi campioni di roccia, a partire dall’analisi delle principali caratteristiche di colore, struttura e composizione (osservazione, tatto ed olfatto). “Una giornata da geologo” fa scoprire ai ragazzi il mestiere curioso e affascinante del geologo, attraverso l’utilizzo delle attrezzature specifiche (carte topografiche, lente d’ingrandimento, bussola, ecc.). “Un mare di gessi” è una proposta più articolata che guida i ragazzi alla scoperta dell’origine delle rocce gessose nel Mar Mediterraneo e alla spiegazione di un fenomeno geologico unico: la “crisi di salinità del Messiniano”. I ragazzi scopriranno come “nasce” e “cresce” un cristallo e sperimenteranno i fenomeni di precipitazione e dissoluzione chimica.

La partecipazione è gratuita. Sarà possibile prenotare i laboratori anche oltre la durata della Settimana della Cultura.

Per informazioni e prenotazioni:

tel. 3298620473 – 3298620475 – santaninfa@legambienteriserve.it