torna all ahome page
 

La visita
L’ente gestore della riserva organizza, dietro prenotazione, visite guidate alla scoperta delle emergenze naturalistiche dell’area protetta: il Lago Sfondato,il torrente Stretto, gli aspetti caratteristici della vegetazione.

Le escursioni, proposte sia per singoli che per gruppi di massimo 30 persone, hanno una durata di circa due ore e si effettuano da fine marzo a settembre, sfruttando nel periodo estivo le prime ore del mattino onde evitare l’eccessiva calura. La prenotazione è obbligatoria con almeno una settimana di anticipo per le escursioni nei giorni festivi.

E’ possibile, prima della visita e per chi ne faccia richiesta, visionare presso l’ufficio della riserva video, diapositive e pubblicazioni sull’area protetta. Durante la visita della riserva saranno illustrati gli aspetti geologici, faunistici e floristici caratterizzanti l’area.

Nella stessa giornata è possibile, facendone preventiva richiesta agli uffici competenti, visitare le aree archeologiche di Monte Castellazzo, Monte Balate e Valle Oscura, ed inoltre il museo archeologico e quello etno-antropologico, siti nel vicino comune di Marianopoli.

Le escursioni sono di difficoltà medio-bassa e pertanto aperte anche alle scolaresche delle classi elementari (preferibilmente le quarte e le quinte), con le quali, lungo il sentiero di accesso all’area protetta, si svolgeranno giochi individuali e di gruppo riguardanti gli aspetti naturalistici del territorio.

Per maggiore comodità e sicurezza si consiglia un abbigliamento adeguato alle passeggiate in campagna (pantaloni lunghi e scarponcini da trekking).

Come arrivare
La riserva si trova a circa 19 Km da Caltanissetta, a 17,5 Km da San Cataldo e a 8 Km da Marianopoli.

Da Caltanissetta si percorre la via Pietro Leone (SP 128) per circa 1 Km. Si prosegue per la SP 155 per circa 2,5 Km quindi si imbocca sulla destra, in direzione Marianopoli, la SP 44. Dopo circa 7 Km, si ricollega alla SP 42 San Cataldo/Marianopoli. L’ingresso della riserva è al km 17,4 dal quale si diparte una stradella a fondo naturale da percorrere a piedi per una lunghezza di circa 2,5 Km.

Da Agrigento si esce dalla SS 640 al bivio San Cataldo Scalo. Si percorre la circonvallazione entrando in paese lungo il corso Umberto. Alla fine del corso si segue la SP 42 in direzione Marianopoli fino al km 17,4.

Informazioni
Per informazioni sull’area protetta e per la prenotazione (obbligatoria) delle visite rivolgersi all’ufficio della riserva, recandosi direttamente presso la sede o contattando il personale al seguente recapito:
R.N. Lago Sfondato
Via Rosso di San Secondo, 14/A
93100 Caltanissetta
tel. 0934 564038
fax 0934 547263
e-mail: lagosfondato@legambienteriserve.it
www.legambienteriserve.it

La sede, aperta al pubblico, si avvale di una sala video e di una biblioteca naturalistica. Inoltre, è disponibile materiale didattico e divulgativo.

Altri indirizzi
Legambiente Comitato Regionale Siciliano (ente gestore)
Via Tripoli, 3
90138 Palermo
tel. 091 301663
fax 091 6264139
e-mail: coordinamento@legambienteriserve.it
www.legambientesicilia.com

Assessorato Regionale Territorio ed Ambiente
Servizio 6°
Protezione Patrimonio Naturale
Via Ugo La Malfa, 169
90146 Palermo
tel. 091 6967797

Numeri utili
Azienda Autonoma Provinciale Incremento Turistico: 0934 21089
Comune di Caltanissetta: 0934 74111
Comune di Marianopoli: 0934 674012

Emergenze
Polizia Municipale: 0934 565045
Carabinieri: 0934 554066 (Caltanissetta) - 0934675000 (Marianopoli)
Distaccamento Forestale: 0934 584488 (Caltanissetta)

Musei
Caltanissetta: Museo Archeologico 0934 25936
Marianopoli: Museo Archeologico 0934 674357
Museo EtnoAntropologico 0934 674036

 
clicca sulla foto per ingrandire
 
Video Spot delle riserve naturali siciliane gestite da Legambiente Video Spot R.N. Lago Sfondato