Riserva Naturale

Grotta di S. Angelo Muxaro

Informazioni e Servizi

Le visite

Attualmente la Riserva non è visitabile a causa di 2 Ordinanze Sindacali del Comune di S. Angelo Muxaro che inibiscono l’accesso alle zone di massima tutela.

Per informazioni è possibile rivolgersi alla sede della Riserva, dove è anche possibile, dietro preventiva richiesta, visionare il materiale didattico e scientifico disponibile presso la sede della riserva, nonché assistere ad una presentazione video dell’area protetta (max 15 ospiti a proiezione).

Associazioni locali offrono la possibilità di effettuare interessanti itinerari alla scoperta della natura e delle origini storiche del paese visitando la necropoli protostorica del Colle di Sant’Angelo, la necropoli delle Grotticelle, il Complesso delle Grotte dell’Acqua nel Vallone Ponte e il Monte Castello, dove sono visibili i ruderi della fortezza saracena chiamata Mushar e varie altre testimonianze di vita umana che vanno dalla preistoria fino alla fine del 1400.

Come arrivare

Il paese di Sant’Angelo Muxaro dista 33 Km da Agrigento. Si raggiunge percorrendo la SS 118 per 18 Km fino a Raffadali e poi proseguendo per 15 Km in direzione Sant’Angelo Muxaro. Per accedere alla Riserva è necessario raggiungere i piedi del colle di Sant’Angelo Muxaro e incamminarsi lungo un sentiero di 500 metri verso l’antro principale. È possibile raggiungere il centro abitato di Sant’Angelo Muxaro servendosi delle autolinee (Autoservizi Lattuca: 0922 36125) che effettuano servizio sulla linea Agrigento – Sant’Angelo Muxaro – Aragona.